Terapia farmacologica dello scompenso cardiaco cronico: relatà e prospettive