Dopo aver illustrato la genesi e le giustificazioni teoriche e pratiche della limitazione dell'ambito di applicazione dell'equità necessaria del giudice di pace alle controversie relative ai contratti c.d. standard, o per adesione, cioè conclusi con moduli o formulari, il lavoro cerca di individuare e risolvere le questioni teoriche ed applicative della nuova disposizione.

Il nuovo secondo comma dell'art. 113 c.p.c.

FINOCCHIARO, Giuseppe
2004

Abstract

Dopo aver illustrato la genesi e le giustificazioni teoriche e pratiche della limitazione dell'ambito di applicazione dell'equità necessaria del giudice di pace alle controversie relative ai contratti c.d. standard, o per adesione, cioè conclusi con moduli o formulari, il lavoro cerca di individuare e risolvere le questioni teoriche ed applicative della nuova disposizione.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
il nuovo secondo comma dell'art. 113.pdf

non disponibili

Tipologia: Full Text
Licenza: DRM non definito
Dimensione 2.63 MB
Formato Adobe PDF
2.63 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11379/137513
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact