Parallelamente alle operazioni di stesura del Piano strutturale comunale (Psc), la città di Bologna ha incaricato l’Università di Trieste di testare la specificità di alcune ambiti strategici: nella fattispecie “Rimesse” e “Battindarno”, disposti rispettivamente a est e a ovest del centro storico. Lo scopo è individuare da un lato caratteri peculiari e potenzialità di ciascun comparto e di verificarne dall’altro i possibili sviluppi architettonici, con particolare attenzione ad aree a forte vocazione trasformativa.

Clockwork: gestire la continua variazione

ANGI, Barbara
2007

Abstract

Parallelamente alle operazioni di stesura del Piano strutturale comunale (Psc), la città di Bologna ha incaricato l’Università di Trieste di testare la specificità di alcune ambiti strategici: nella fattispecie “Rimesse” e “Battindarno”, disposti rispettivamente a est e a ovest del centro storico. Lo scopo è individuare da un lato caratteri peculiari e potenzialità di ciascun comparto e di verificarne dall’altro i possibili sviluppi architettonici, con particolare attenzione ad aree a forte vocazione trasformativa.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11379/558840
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact