Questo volume è strutturato come un’antologia. Comprende una serie di racconti che descrivono un’esperienza corale da cui emerge un desiderio: che le potenzialità culturali e poietiche dell’università e la domanda di una collettività circa le esigenze del suo territorio perseguano un fine comune. Queste pagine costituiscono la testimonianza di un incontro, di un circolo virtuoso in cui energie potenziali di docenti e studenti si trasformano in risposte, si materializzano in scenari possibili, in tante ipotesi progettuali differenti o complementari su aree strategiche del Comune di Darfo Boario Terme. Una convenzione di ricerca tra il Comune di Darfo Boario Terme e l’Università di Brescia ha permesso di approfondire lo studio del territorio, sperimentando e motivando gli studenti su questioni di interesse teorico e pratico, permettendo loro di assumere nozioni proprie della prassi professionale, ma anche di avvicinarsi a temi disciplinari di attualità: il recupero di aree industriali dismesse o in possibile dismissione, il turismo sostenibile e non invasivo, la riconfigurazione di vaste porzioni di territorio agricolo incluse all'interno dell’abitato, le nuove funzioni possibili da inserire nelle aree di margine, lo studio del concetto di limite urbano e di modificazione del paesaggio. Il volume raccoglie anche i testi di tre conferenze, tenute da João António Ribeiro Ferreira Nunes, Aldo Cibic e Flavio Albanese, sul tema della costruzione del paesaggio.

Attraverso il progetto. Alcune ipotesi e una tesi su Darfo Boario Terme

ANGI, Barbara
2010

Abstract

Questo volume è strutturato come un’antologia. Comprende una serie di racconti che descrivono un’esperienza corale da cui emerge un desiderio: che le potenzialità culturali e poietiche dell’università e la domanda di una collettività circa le esigenze del suo territorio perseguano un fine comune. Queste pagine costituiscono la testimonianza di un incontro, di un circolo virtuoso in cui energie potenziali di docenti e studenti si trasformano in risposte, si materializzano in scenari possibili, in tante ipotesi progettuali differenti o complementari su aree strategiche del Comune di Darfo Boario Terme. Una convenzione di ricerca tra il Comune di Darfo Boario Terme e l’Università di Brescia ha permesso di approfondire lo studio del territorio, sperimentando e motivando gli studenti su questioni di interesse teorico e pratico, permettendo loro di assumere nozioni proprie della prassi professionale, ma anche di avvicinarsi a temi disciplinari di attualità: il recupero di aree industriali dismesse o in possibile dismissione, il turismo sostenibile e non invasivo, la riconfigurazione di vaste porzioni di territorio agricolo incluse all'interno dell’abitato, le nuove funzioni possibili da inserire nelle aree di margine, lo studio del concetto di limite urbano e di modificazione del paesaggio. Il volume raccoglie anche i testi di tre conferenze, tenute da João António Ribeiro Ferreira Nunes, Aldo Cibic e Flavio Albanese, sul tema della costruzione del paesaggio.
9788860490735
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11379/557122
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact