All'interno della Valle dei Templi di Agrigento, tre ipotesi progettuali sperimentano un nuovo modo di abitare l'area archeologica mettendo insieme più livelli di percorribilità dell'area e ponendo al centro del ragionamento progettuale la componente esperienziale dell'utente, guidato lungo percorsi che a diverse scale offrono sollecitazioni percettive multisensoriali.

Abitare il viadotto Morandi. La nuova Kolymbetra delle meraviglie. Spazi ipogei nella Valle dei Templi

Olivia Longo
2015-01-01

Abstract

All'interno della Valle dei Templi di Agrigento, tre ipotesi progettuali sperimentano un nuovo modo di abitare l'area archeologica mettendo insieme più livelli di percorribilità dell'area e ponendo al centro del ragionamento progettuale la componente esperienziale dell'utente, guidato lungo percorsi che a diverse scale offrono sollecitazioni percettive multisensoriali.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Annuario 1_completo.pdf

gestori archivio

Tipologia: Full Text
Licenza: NON PUBBLICO - Accesso privato/ristretto
Dimensione 1.7 MB
Formato Adobe PDF
1.7 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11379/498428
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact