Il testo si propone di rivedere l'impostazione classica di aspetti fondamentali del diritto internazionale privato italiano (d.i.pr.) come quelli relativi ai suoi rapporti con il diritto internazionale, europeo e straniero. Spunti interessanti in questo senso emergono, infatti, dai più recenti sviluppi del d.i.pr. realizzati quasi esclusivamente a mezzo di fonti diverse da quelle di natura statale: in particolare, si tratta di fonti del diritto internazionale ed europeo di matrice comunitaria. In una prima fase, dunque, l’indagine affronta il problema della natura e del rango nel nostro ordinamento delle norme di d.i.pr. adottate con strumenti di diritto internazionale ed europeo. I risultati dell'indagine così svolta – e, quindi, i principi e le logiche che li regolano - sono stati successivamente trasposti al settore dei rapporti fra il d.i.pr. italiano e il diritto straniero cui fanno rinvio le nostre norme di conflitto, al fine di stabilire il valore e la posizione del c.d. “diritto straniero richiamato” nel nostro sistema delle fonti e il trattamento processuale cui il medesimo è soggetto nel nostro ordinamento. A questa trattazione di carattere generale, nel testo segue una trattazione di carattere più specifico dove sono presi in esame aspetti e situazioni che costituiscono altrettante esperienze applicative dei principi, delle analisi e delle risultanze teoriche conseguite nella prima parte dell'indagine. I temi in discorso sono quelli relativi allo status del cittadino e a quello del cittadino straniero soprattutto immigrato, così come essi risultano regolati nell'ordinamento italiano in base al loro grado di collegamento, ovvero di estraneità, rispetto a quest'ultimo. Specifica attenzione in questo contesto è stato riservata allo status del cittadino dell'Unione europea con l'obiettivo di verificare le analogie ovvero le differenze che questo istituto presenta in Italia con lo status del cittadino nazionale e del cittadino straniero immigrato.

Il diritto internazionale privato italiano nei rapporti con il diritto internazionale, europeo e straniero

MURA, Loredana
2012

Abstract

Il testo si propone di rivedere l'impostazione classica di aspetti fondamentali del diritto internazionale privato italiano (d.i.pr.) come quelli relativi ai suoi rapporti con il diritto internazionale, europeo e straniero. Spunti interessanti in questo senso emergono, infatti, dai più recenti sviluppi del d.i.pr. realizzati quasi esclusivamente a mezzo di fonti diverse da quelle di natura statale: in particolare, si tratta di fonti del diritto internazionale ed europeo di matrice comunitaria. In una prima fase, dunque, l’indagine affronta il problema della natura e del rango nel nostro ordinamento delle norme di d.i.pr. adottate con strumenti di diritto internazionale ed europeo. I risultati dell'indagine così svolta – e, quindi, i principi e le logiche che li regolano - sono stati successivamente trasposti al settore dei rapporti fra il d.i.pr. italiano e il diritto straniero cui fanno rinvio le nostre norme di conflitto, al fine di stabilire il valore e la posizione del c.d. “diritto straniero richiamato” nel nostro sistema delle fonti e il trattamento processuale cui il medesimo è soggetto nel nostro ordinamento. A questa trattazione di carattere generale, nel testo segue una trattazione di carattere più specifico dove sono presi in esame aspetti e situazioni che costituiscono altrettante esperienze applicative dei principi, delle analisi e delle risultanze teoriche conseguite nella prima parte dell'indagine. I temi in discorso sono quelli relativi allo status del cittadino e a quello del cittadino straniero soprattutto immigrato, così come essi risultano regolati nell'ordinamento italiano in base al loro grado di collegamento, ovvero di estraneità, rispetto a quest'ultimo. Specifica attenzione in questo contesto è stato riservata allo status del cittadino dell'Unione europea con l'obiettivo di verificare le analogie ovvero le differenze che questo istituto presenta in Italia con lo status del cittadino nazionale e del cittadino straniero immigrato.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Mura Unico ok.pdf

solo utenti autorizzati

Tipologia: Full Text
Licenza: NON PUBBLICO - Accesso privato/ristretto
Dimensione 1.17 MB
Formato Adobe PDF
1.17 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11379/46676
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact