L’articolo si pone lo scopo di ricostruire la fattispecie delle categorie di azioni, alla luce delle novità introdotte nell’art. 2348 c.c., nonché di esaminarne i principali profili di disciplina. Si sostiene anzitutto la valenza ampia della locuzione “diritti diversi”, quale tratto caratterizzante della nozione, per poi affermare la configurabilità delle categorie di azioni anche nelle ipotesi in cui i diritti diversi abbiano ad oggetto il regime di circolazione delle azioni e gli eventuali limiti apposti dallo statuto. Si conclude quindi nel senso di negare l’ammissibilità di diritti diversi spettanti a singoli soci o a singoli azioni, sul presupposto che la deroga al principio di uguaglianza delle azioni sia costituita, di regola, dal meccanismo delle categorie azionarie.

LE CATEGORIE SPECIALI DI AZIONI

NOTARI, Mario
2006

Abstract

L’articolo si pone lo scopo di ricostruire la fattispecie delle categorie di azioni, alla luce delle novità introdotte nell’art. 2348 c.c., nonché di esaminarne i principali profili di disciplina. Si sostiene anzitutto la valenza ampia della locuzione “diritti diversi”, quale tratto caratterizzante della nozione, per poi affermare la configurabilità delle categorie di azioni anche nelle ipotesi in cui i diritti diversi abbiano ad oggetto il regime di circolazione delle azioni e gli eventuali limiti apposti dallo statuto. Si conclude quindi nel senso di negare l’ammissibilità di diritti diversi spettanti a singoli soci o a singoli azioni, sul presupposto che la deroga al principio di uguaglianza delle azioni sia costituita, di regola, dal meccanismo delle categorie azionarie.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
NOTARI, 2006, I.pdf

non disponibili

Tipologia: Full Text
Licenza: NON PUBBLICO - Accesso privato/ristretto
Dimensione 1.43 MB
Formato Adobe PDF
1.43 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11379/17220
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact