LE MACCHINE DEI TRIDUI NELLO SPAZIO DELLE SUPERFICI VOLTATE